Questa serie di poesie è un modo di spaziare nella mente giocando non solo con le parole ma anche con associazioni figurative.

Avvicinatevi pure con curiosità o diffidenza se volete, il loro intento è solo di farvi affacciare ad una finestra di cui non conoscete la veduta.